mercoledì 9 aprile 2008

Giorni 4-5-6

In questo momento mi trovo a Darmstadt, nei pressi di Frankfurt. Stasera suoneremo all'Oettinger Villa, in pratica una villa dell'800 convertita a squat: il risultato è un equilibrio di bellezza e benessere che è totalmente impensabile osservando i centri sociali italiani. Qua ci sono le lenzuola pulite, si può giocare gratis a biliardo, c'è la connessione internet wi-fi. Un altro pianeta. Ma nessuna descrizione per quanto minuziosa può rendere l'idea. Chissà come andrà il concerto ma a questo punto chissenefrega.
Due giorni fa abbiamo suonato a Strasburgo, ed è stata un bellissima data in una splendida città. Abbiamo anche conosciuto un sacco di ragazzi e ragazze, che ci hanno anche promesso di tornare stasera (vedremo se bleuffavano o meno).
Ieri invece eravamo a Parigi, il viaggio è stato lungo e faticoso, il Mains D'Ouvres presentava la miglior situazione tecnica auspicabile, peccato per la posizione (la prima banlieu a nord) che ci ha impedito di vedere il centro; peccato per il fatto di essere i primi di tre gruppi; peccato per le incomprensioni con il promoter locale, che ci hanno fatto iniziare il viaggio di ritorno verso la Germania ben 8 ore prima del previsto. Jonah Matranga ha fatto un concerto chitarra-voce molto intenso. E' stato bello anche rivedere Giulio di Trento, da due mesi a Parigi per preparare la tesi, che ci ha deliziato con i suoi racconti sulle parigine.
Domani partiamo presto, destinazione Monaco di Baviera, suoneremo con dei gruppi abbastanza pesanti e con i quali centriamo ben poco. Ne parlerò il prima possibile.
Qui tutti i video che abbiamo postato. Da domani dovremmo essere in home page su Mtv.it. Ricordo anche il consueto promo digitale di Rockit. Insomma, c'è di tutto e di più. Buona serata.

4 commenti:

Gabriele alias Gnabra ha detto...

grandi ragazzi e grande mancho dalla voce assai mistica! vi sto seguendo su tutti i blog possibile tra cui anche il tuo! buon divertimento! un abbraccio!
Gna

Anonimo ha detto...

ma a Darmstadt c'è stato nessuno che vi ha attaccato 'na sola su Stockhausen, Boulez e tutti gli altri mona della "scuola di Darmstadt"???

Anonimo ha detto...

Ho capi' ke adeso at'ga' el gilè ma ocio a far l'autostop vestì da sposo. In Germania à ghè pien d'turki cativi fa la merda!!!
Un cat vol ben

giulio ha detto...

Maledetto promoter! Ma non doveva ospitarvi a casa d'una sua amica?

Grazie per la visita, farò in modo di farvi accogliere meglio a Parigi la prochaine fois!

Come direbbe un diciassettenne emo "Spaccate i culi, raga!".