martedì 7 agosto 2007

Stavo pensando

Dai 20 ai 30: l'amore e la notorietà.
Dai 30 ai 40: i soldi e la coca.
Dai 40 ai 50: i figli e le belle auto.
Dai 50 ai 60: i viaggi e le ragazzine asiatiche.
Dai 60 ai 70: il viagra e il calcio.
Dai 70 agli 80: la pensione e la pesca.
Dagli 80 ai 90: l'ospizio e la malattia.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

se la metti in questi termini cambio tutto anke io...ahahah

allora

20-30-->niente realzioni definitive, solo cose occasionali

30-40-->i soldi e trovare il milionario da sposare...da lì ne verranno ancora più soldi, coca e belle auto, piscine, mega viaggi e case
40-50-->scappare cn i soldi del marito e il gigolò
50-60-->lifting, canasta e martini a colazione
60-70-->l'istruttore di golf e rimettersi col marito supplicante e disperato appena uscito da un'intensa relazione con 1 minorenne tailandese a cui ha comprato 2 ville sul mare
70-80-->diventare il più grande azionista di un casinò
80-90-->il marito relegato su 1 sedia a rotelle e 1 serie di scapoli fiduciosi nella mia eredità.

in tutto questo 5 figli illegittimi, 1 legittimo-maschio
i maschi amano le madri

enver ha detto...

20-30: erba e vino (già dato)
30-40: precarietà e solitudine
40-50: no ghe rivo (meio)

don Mancho ha detto...

Ecco vedi, t'avevo detto che fino ai 30 c'è la parte migliore...

Luillui ha detto...

dai 20-30 : voglio diventare famoso. Le donne non mi cagano e non ho una bella macchina per scarrozzarle per Porto Viro, quindi faccio molti soldi...
dai 30-40.: cerco di diventare famoso. Le donne continuano a non cagarmi ma ce la farò a comprarmi una bella macchina per scarrozzarle per Porto Viro, quindi continuo a provare a fare molti soldi...
dai 40-50: non riesco a diventare famoso. Le donne non mi cagano a parte quelle con tre figli che già maggiorenni decidono di fare solo i mantenuti.
dai 50-60: non sono famoso. Non ho donne. Me ne sto seduto in poltrona a vedere la "domenica sportiva" in un bar di Porto Viro.
dai 60-70: una vecchia mi fa l'occhiolino. Dice di avere la pensione di accompagnamento e che insieme con la mia faremo presto il giro del mondo.
dai 70-80: scopro che le donne non sono per me. La mia pensione serviva a mantenere la vecchia di prima. Non ho figli. Non ho eredi a cui insegnare la mia vita.
dagli 80-90: ci arrivo se dio vuole...

don Mancho ha detto...

Mio dio luigi, è la storia più triste che abbia mai sentito :)