lunedì 29 ottobre 2007

Questa foto è figa


E' di Nic che suona a Nyc. Molto figo. Anche il suo contrabbassista è molto figo. Sono proprio dei bei fighi. Peccato di non poterli vedere con questa nuova formazione figa. Chissà se stanno facendo dei pezzi fighi. Il disco è figo e l'ho già ascoltato. La più figa è SlowMotion Dream, o forse Outside is Cold For Us. Quando torna in Italia faremo un paio di concerti fighi insieme. All'Oficina Buenaventura a Castelfranco Veneto e alla Casa di Alex a Milano (ottava volta per me quest'anno in quella figa città).

I concerti sono stati molto belli. Soprattutto quello del Feedback di Foligno. Avevamo molto spazio, ed era un po' che non capitava visto che di solito suoniamo sempre in palchi ristretti. In camerino abbiamo giocato con la playstation, Iss Pro 6 naturalmente. E guardato delle puntate dei Simpons. Bellissimo il posto, prossimamente ci saranno i Liars.

Mi dicono dalla regia che i Mam oggi sono nominati a pag 34 de la Repubblica, in un riquadro che riguarda le band italiane dal respiro internazionale.

Non riuscirò a rispondere a tutti i commenti del post precedente. Sinceramente, come auspicavo, non ho capito se qualcuno rivuole o no questi benedetti Juxtabrunch. E' anche vero che il parere di terzi conta relativamente e che i conti si faranno quando Nic e Tom torneranno in Italia. Però è giusto sondare il terreno, anche perchè abbiamo bisogno di supporto per avere la forza di rifare le cose. In questo senso i commenti anonimi non mi possono di certo aiutare, visto che non si capisce se è una cosa detta in gheg o un commento serio. Ora come ora mi mancano i Juxta.

Ora mi metto in moto per lo stage che probabilmente farò in una famosa radio locale ;)

16 commenti:

makka ha detto...

per me erano di gran lunga migliori dei mexican mixtape o dei caloriferi is very bored. almeno c'era qualche schitarrata. perlomeno si avvicinava a qualcosa che fosse rock. secondo me avete sbaglito tutto dedicando troppe attenzioni alle pose, dimenticando la componente principale: la musica. con la svolta fashion siete diventati una sorta di manowar, ma più alternativi. ahahah

makka ha detto...

quindi riunitevi. e in fretta.

Dietnam ha detto...

Io gradirei che i Juxta ricominciassero a suonare, porcomondo!

makka ha detto...

per halloween, mi vesto da vostro fan.

don Mancho ha detto...

Makka, ma quali pose??? Forse stai parlando di un altro gruppo...

Max, grazie mille.

makka ha detto...

@ mancin: bho forse ricordo male. i pantaloni attillati a vita bassa dicono li abbiate inventati voi. ad ogni modo riabbracciate gli strumenti. e tu compra un'altra cassa. di birre (se non apprezzi il doppio pedale). per festeggiare l'evento.

don Mancho ha detto...

Ecco, mi sa che dopo questo tuo augurio ci scioglieremo di brutto :D

Anonimo ha detto...

che radio?

makka ha detto...

il mondo del rock ne risentirà terribilmente. per favore, non tradite la fiducia dei vostri fans.

don Mancho ha detto...

@ anonimo: non lo dico finchè non è ufficiale;)

Yoshi ha detto...

a proposito di juxt, mi sa che vi ho visti al concerto che avete fatto a legnago prima dei canadians, tipo due anni fa, eravate voi?:)
mi ricordo che ho pensato "dio caaaan che bacan!!" :)

don Mancho ha detto...

Eh si eravamo proprio noi!
L'hanno pensato tutti, credo :D

La scena che ricorderò per sempre è fiorio che ci guarda tappandosi le orecchie!

enver ha detto...

milano città figa? milano è merda.

dio can che bacan, anca senza védarve. tanto mi basta per mettere il disco da parte...

sono contento per Nicola, magari è anche diventato etero

don Mancho ha detto...

Il milano città figa era ironico.

Sei pieno di pregiudizi, e quei juxta erano molto diversi dagli ultimi juxta.

Anch'io sono contento per nicola.

nigola ha detto...

grazie Fangio per la pubblicita'...
inviami una corriera di "Clienti" che venerdi ne avro' bisogno visto che il mio contrabbassista e' scappato in california...
mao.

don Mancho ha detto...

Come è scappato in california????