lunedì 5 febbraio 2007

Il mio weekend

Venerdì: io e Tom abbiam fatto l'ormai consueto binomio Villa Serena+Covo. Prima alla villa, con in concerto i Franklin Delano. Mi son piaciuti un bel po' soprattutto perchè li immaginavo più lenti e acustici, mentre i pezzi veloci ed elettrici hanno avuto la meglio. Bello, ma speravo in un po' più di attitudine e invece sono parsi "impipiati".
Coadiuvati dal mio navigatore satellitare abbiamo poi raggiunto in 5 minuti il Covo dove ad aspettarci c'erano i Cool Kids Can't Die in veste di dj's. Che dire: bravi bravi bravi. Bella la scelta dei pezzi, bello il modo di presentarsi e di interagire col pubblico, belli anche i mix (soprattutto il passaggio dai Gossip ai Chemical Brothers; ecco magari dategli una tacca di volume in più quando parte Hey Boy, Hey Girl). Credo anche che in un posto così si riscuoterebbe successo anche con Fivelandia 7. Però non vi avevo mai visto e mi avete stupito. Molto.

Sabato: serata tranquilla con Alberto a giocare con la X-box 360. Poi a casa a guardare Broken Flowers, che naturalmente ho finito il giorno dopo, causa abbiocco tempestivo. Mi è piaciuto, anche se era facile prevederlo visto che adoro Bill Murray.

Domenica: concertone dei Jennifer Gentle all'Unwound. Ringrazio Sagre, Laura e il Fottuto (il suo occhio sta bene) per la bellissima serata. Non li avevo mai visti, e sono rimasto folgorato. E pensare che sono al terzo concerto insieme (hanno 2 nuovi innesti). Marco canta e suona da Dio. Il tastierista è uscito direttamente da Jesus Christ Superstar: capello lungo ondulante, barba, camicione a quadri. Gli altri tre, uno più bravo dell'altro. C'è da perdersi in ogni strumento e ogni suono. Ma poi una scaletta, ma una scaletta, che è la migliore scaletta della storia delle scalette. Tutti i pezzi migliori, da Universal Daughter, a I Do Dream You, da Nothing Makes Sense a No Mind in My Mind. E un pezzo nuovo, Take My Hands, fatta due volte, che poteva essere suonata per 2 ore.
Brindisi finale nel camerino con del vinello niente male. Speaking Jaisus.

8 commenti:

Biondo ha detto...

grazie Mancho! Era ora che venissi a vedereci e potrai recuperare il tempo perduto questo weekend.
Ven 9 all'Unwound di
Padova HOT GOSSIP (live) + Cool kids can't die Dj set
inizio ore 22.30

Sabato 10 al Tag di mestre PINK RAYS + Cool Kids Can't Die DJ set
inizio ore 23

www.myspace.com/hotgossip
www.myspace.com/thepinkrays

don Mancho ha detto...

Si vabeh, non esageriamo adesso!:P

Biondo ha detto...

esageriamo esageriamo.....poi le 2 bands meritano sicuramente ascoltale sui links che ti ho dato

don Mancho ha detto...

Beh gli hot gossip li conosco molto bene, e il loro disco l'ho divorato. I pink rays...approfondirò.

don mancho ha detto...

@ makka. sempre detto: facile fare i fighi citando gruppi underground/sconosciuti.
Una volta a Padova ho beccato Godano che ballava sulle note dei beastie boys…così gli ho chiesto se davvero in camera sua ascoltava gli Einstürzende Neubauten. Il sorriso beffardo che mi ha rivolto mi ha fatto capire molte cose. Ecco perché poi in pista ci si riduce a proporre per l’ennesima volta i chemical brothers (ma potrei citare i fat boy slim, daft punk, la rettore, i righiera) o a suonare anarchy in the u.k. in versione acustica.
Ricordate: il problema non è ascoltare i motorhead. E’ ascoltare soltanto i motorhead.

makka ha detto...

@don mancho: proprio a me lo dici? Guarda che io ascolto di tutto, dai Tortoise, ai Brutal Truth! Non faccio il figo, mi si chiede se conosco dei gruppi e io rispondo.

makka ha detto...

basta chitarun!!!

don Mancho ha detto...

Fantastici!:)