lunedì 14 maggio 2007

Juxta Weekend in pillole


Venerdì 11: bel concerto, bel posto, pessima acustica, caldo boliviano, poca gente. Però dai è stata una bella serata, ho conosciuto tanta gente simpatica tra cui il batterista dei Fuzztones!! Io e Ale avremo fatto almeo 10 partite e Pes 6, per poi dormire su dei comodissimi (?) divani letto. Mi sono grattato il naso tutta la sera per colpa degli stessi acari che avevano già fatto vittime illustri. Il giorno dopo, pranzo imperiale: tagliatelle con ragù di salsiccia, frico, tanto vino buono, sorbetto e caffè. Galattico, ed economico (13 euro a testa).

Sabato 12: brutta sera per fare un concerto tutti soli al Tag di mestre. Bloc Party all'Estragon, London Loves al Covo, Teatro degli Orrori all'Unwound, Canadians a Chioggia: insomma, di tutto di più. Però non è andata male, abbiamo suonato anzi molto meglio del venerdì, anche se eravamo unti e stanchi. Il Tag è molto bello, spacca come direbbe qualcuno. Ritorno in macchina con la Silvia di Alessio e Alessio ma non mi ricordo il viaggio, visto che ho dormito tutto il tempo.

Domenica 13: il live a Radio Sherwood è stata un'esperienza bellissima e divertentissima. Ora se riesco a recuperarla la metto da scaricare (a proposito, qualcuno dovrà insegnarmi come si fa visto che sono un pippa al computer). Quantitativamente abbiamo suonato 7 pezzi in acustico e fatto sentire due pezzi del cd. In tutto, un'ora di special per noi, nella quale non è venuto fuori niente di interessante, solo una marea di cagate.

14 commenti:

sabri ha detto...

ma quello con la cresta (che dall'altre foto del blog presumo sia il cantante) riesce ad essere naturale in una foto? cos'è sempre in posa? anche quando canta? montati di meno cresta

don Mancho ha detto...

Anonimo sei mitico. Notate il nome fittizio che si è messo sto sfigato.

Maolo ha detto...

ah...da un mio personalissimo punto di vista...sabri è quantomeno un povero cuore infranto, anche lei vittima di quel tombeur des femmes del moicano in questione

don Mancho ha detto...

Touché.

makka ha detto...

pranzo imperiale,eh? il ragù di salsiccia sì che è rock n'roll. ma non disdegno neanche una birra tra camionisti.

Anonimo ha detto...

uuuuuuuuuhhhhhh
I'm a poser baby...
come direbbe tom,
@ sabri:sborate!
vorrei conoscerti e mentre ti stringo la mano ti farei una posa plastica degna del miglior gianluca pagliuca...
nick(il cantante) @ ragazze acidelle

Anonimo ha detto...

la vecchia di spade @ sabri
tra l'altro si e' capito benissimo chi e'...
doppio touche' amigo!

Anonimo ha detto...

mi propongo come nuovo componente della band.
sono cinese e non so fare un cazzo.
ahaahaahhahaha!!!
ma è questo il nuovo punto di sfogo di tutta l'invidia che gira intorno ai Juxta? e a nick?
un pò tristevole...
kissKIsskiSS for all JuxtaBoys.

CorO(D)naBoy.

sabri ha detto...

sono la sabri e mi firmo come mi chiamo. poi cosa volete sapere chi sono? poi a me il cantante sembra sempre in posa. mai naturale. sborate? fallo te

IL PA(n)CERE ha detto...

dai Sabri....dalla via di più e non vedrai persone tutte dure nelle foto...credimi.

Nicola ha detto...

ritouchè!
comunque questa sabri ha qualcosa di quell'anonimo del fuck brunch!

chissa' chi e'??!!!!
chissa' se ha un blog???
chissa' se se ascolta i punkreas???

mancin ripeto:sei bruno dorella ggiovane!

Nicola ha detto...

ah cinese...
un posticino c'e' anche per te nel fucking brunch ma mi sa che sei ancora piu' poser di me!
nella foto in questione stavo guardando gli sbirri a cavallo che si stavano avvicinando a noi...

Anonimo ha detto...

Nigòla Lindo Ferretti (pronunciato alla fake p, mi raccomando)

banALE

don Mancho ha detto...

Sabri è sicuramente l'anonimo del post precedente. Aritouché.