lunedì 3 dicembre 2007

In ritardo

Ne parlano praticamente tutti, ed ora capisco il perchè: Songza è una bomba. Mille pezzi di mille album di mille artisti e gruppi. In streaming.

P.s. E la cosa figa è che ci si può creare la propria playlist.

1 commento:

chi sono? ha detto...

Non russare bue