sabato 10 marzo 2007

Juxtabrunch @ Dorian Gray

Una bella serata. Juxtabrunch salami, suonano senza soundcheck e con gli amplificatori che fanno le bizze. Tuttavia suonano bene. I pezzi sono sempre quelli, con qualche nuovo innesto e qualche nuova soluzione. Si sente però che stanno crescendo, che Ale è sempre più a suo agio e che c'è una maggiore coscienza di come stare su un palco. Nicola canta e suona in modo soddisfacente anche da malaticcio. Tommaso si diverte, si sbronza e tutti lo notano. Insomma, bello.

Bravi i Bikini the Cat, ottimi suoni, ottimi cori, ottimi pezzi. Mi spiace che sia l'ultimo concerto di Arrigo, e la nostalgia e la malinconia trasuda dai loro volti. Sono rodati e molto professionali, si vede che hanno suonato tanto nell'ultimo anno. Coreografie e balletti. Man mano che il tasso alcoolico del Dorian cresce, aumenta anche l'affiatamento e il sudore sul palco.

Infine, tutti in pista con Zivago, Cioce e il Kaimano, bravi ragazzi, così si fa.
E resta ancora il ricordo di quella magnifica cena offerta da Perdo (a cui va tutta la stima): bis di primi, e secondo a base di salsiccia e patate. Grazie a tutti quelli che sono venuti, baci baci baci!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

DEVO dire che mi sono divertito

banALE

don Mancho ha detto...

tutti..
si sono divertiti..
mongoloid..

Mademoiselle Gharib ha detto...

Dai Don!!! Vieni a fare il provino!!! :D

don Mancho ha detto...

Provino?
Tipo saranno famosi?
:D

mademoiselle gharib ha detto...

Oh yeah!

Anonimo ha detto...

Se vuoi ti accompagno ma rimango fuori mentre fai il provino così non ti emozioni.

banALE

Anonimo ha detto...

ho capito bene????
provette e VINO?
vengo io!

nic